Wanda Nara: Lato B da paura e seno in bella vista (FOTO)

Ancora una volta Wanda Nara decide di infiammare il web con una sua foto. Anche in questo caso hai lasciato tutti senza parole.

Sappiamo che l'attività sociale, per queste personalità, deve essere costante e continua. Ogni personaggio decide quanto costa postare, sempre nel pieno rispetto delle regole del social network in cui lo fa. Wanda Nara, oltre alla sua attività imprenditoriale, condivide sempre scatti che hanno lasciato tutti a bocca aperta.

Da showgirl a manager, Nara ha saputo raggiungere gli obiettivi che si era prefissata. È arrivata anche alla procura del marito, Mauro Icardi, che lo ha portato a Parigi. In questo contesto, non è affatto escluso che ne potremmo sentire presto parlare visto il breve tempo di gioco dell'attaccante. Nel prossimo mercato, infatti, potrebbe essere protagonista e le corteggiatrici dovranno vedersela sia con il Paris Saint Germain che con Wanda Nara.

Fino a quel momento il manager continua ad operare in ambito sociale. L'ultimo scatto pubblicato e condiviso attraverso le storie è incredibile. Vediamo cosa ha postato l'incredibile modella argentina.

L'incredibile scatto di Wanda Nara
Il manager argentino non è affatto nuovo ai cretini del genere. In uno recente ha corso molti rischi vedendo una parte intima. Questa volta, tuttavia, è stata molto più attenta e questa volta il colpo non verrà rimosso. Si è sempre mostrata con un fisico stupendo, frutto anche di allenamenti quotidiani.

Lo scatto in questione la vede di spalle con lo sguardo rivolto all'orizzonte. Vedi il suo splendido lato B e puoi vedere anche parte del suo seno. Come sempre, la sua immagine avrà lasciato una sensazione di stupore nei suoi follower. Non dimentichiamo che vanta più di 8 milioni di followers che ogni giorno apprezzano e aspettano i suoi contenuti.

Il suo soggiorno in Francia procede in estrema serenità e in assoluto relax. Tra impegni professionali e familiari, Nara ha anche il tempo di deliziare tutti i suoi followers con scatti da urlo. Vedremo cosa ci riserverà in futuro ma, ne siamo certi, sarà, come sempre, sorprendente.

Lascia un commento