Meloni attacca il Governo, ma dentro ci sono i suoi alleati (VIDEO)

Giorgia Meloni, leader dei Fratelli d'Italia, ha parlato in Parlamento di quanto accaduto a Roma. Un attacco frontale al governo ma che ha colpito i suoi alleati.

Gli eventi di Roma sono ancora un tema caldo sul banco della politica. Un evento che ha stupito per i modi e soprattutto per i tanti scontri che si sono susseguiti. In Parlamento è intervenuto il leader di Giorgia Meloni portando avanti un attacco frontale e diretto al governo.

Come tutti sappiamo, la manifestazione a Roma si è sviluppata in modo molto violento. Molti scontri e feriti hanno sconvolto l'opinione pubblica e il fatto che la politica, in quelle situazioni, fosse indifesa non è un fattore da sottovalutare. Dopo pochi giorni è tornato in Parlamento ed è stata Giorgia Meloni che fa parte dell'opposizione a parlare.

Il suo intervento parte da una domanda rivolta al ministro dell'Interno Lamorgese. Il nocciolo della questione riguarderebbe la presenza di personalità che non potevano essere all'interno dell'evento. Gente che fa parte di un partito di estrema destra, apertamente neofascista. Alla fine Meloni le chiede perché non sia avvenuto un intervento diretto.

Giorgia Meloni attacca tutti
Dopo la risposta del ministro Lamorgese, Meloni procede con un attacco frontale al governo. Parole dure che colpiscono tutti i membri che fanno parte dell'attuale governo. Peccato però che il governo abbia rappresentanti di partiti alleati di Fratelli d'Italia.

Sappiamo bene quanto il vostro partito sia alleato della Lega di Matteo Salvini e di Forza Italia di Silvio di Berlusconi. Un intervento che non avrà lasciato indifferenti gli altri due politici. Tuttavia, questa potrebbe essere anche una mossa politica visti i recenti consensi che Meloni e Fratelli d' Italia sta riscuotendo.

Non dimentichiamo che il tuo partito è arrivato, nei sondaggi, oltre il 20%. Ponendosi come primo partito, davanti a Lega e Pd. E questa mossa non va sottovalutata e che potrebbe attirare l'attenzione degli elettori di altri partiti. Insomma, una partita a scacchi che Giorgia Meloni sta gestendo abbastanza bene.

Lascia un commento