Poste Italiane, Jorginho umilia ancora gli inglesi: spot fa il giro del web (VIDEO)

Lo spot di Poste Italiane sta facendo impazzire il web. Nel video il centrocampista italiano prende in giro l'inglese. Ecco cosa dice.

Le immagini della Nazionale italiana di calcio che alza la Coppa dei Campioni allo stadio di Wembley di Londra sono ancora vive nella mente e negli occhi di molti tifosi italiani. Una finale giocata con il cuore, vinta con sacrificio e dedizione, soprattutto grazie allo spirito di squadra che mister Roberto Mancini ci ha impedito di trasmettere ai suoi ragazzi.

Da allora, però, non c'è stata solo l'esultanza, la gioia del trionfo e le lunghe celebrazioni concluse in piazza del Popolo a Roma, con la folla per gli azzurri campioni d'Europa. Da quella vittoria è partita anche una serie di prese in giro che continuano ancora oggi.

Tutto è cominciato, se vuoi, da Leonardo Bonucci che ha gridato, a fine partita, " devi mangiare ancora un po' di pasta < vir>. Proseguito per tutta l'estate in cui ogni occasione era buona per i tifosi italiani per dimostrare superiorità sportiva, come nel caso in cui l'Inghilterra è entrata nella bufera per la positività al doping del velocista Chijindu Ujah .

Poste Italiane, lo spot che prende in giro l'Inghilterra: le stelle degli Azzurri
Il nuovo spot pubblicitario di Poste Italiane prosegue su questa scia iniziata durante Euro 2020. Protagonisti il ​​Commissario Tecnico Roberto Mancini e il Giocatori italiani Leonardo Bonucci, Manuel Locatelli e Jorginho. Quest'ultimo è il portavoce della presa in giro degli inglesi.

Al termine dello spot, che vuole sponsorizzare Poste Italiane come società per prestiti di ogni genere, vediamo i tre campioni suonare il campanello per andare a casa di Mancini. In questa occasione il centrocampista del Chelsea ha in mano un vassoio per consegnarlo all'allenatore.

Bonucci, rivolgendosi al compagno di squadra, gli chiede: " Cosa hai portato? ", a questo punto Jorginho rivela: " Zuppa ". E i tre esplodono in una sana risata. Chissà come la prenderanno, scherzano i tifosi inglesi. Speriamo che abbiano il senso dell'umorismo. D'altra parte, prendere in giro fa parte dello sport. Cosa sarebbe senza?

Lascia un commento