Il milanese che ferisce un poliziotto alle spalle e gli altri 60 'nogreenpass' denunciati

Un arresto e 57 denunce. Questo il bilancio del no green pass, corteo non autorizzato che si è svolto nel centro di Milano sabato 9 ottobre, con la partecipazione di 5mila persone che hanno creato disagi al traffico, si sono scontrati in più punti con le forze dell'ordine e hanno tentato senza successo di bloccare i treni.

Un 25enne milanese che, davanti alla stazione centrale di Milano, ha colpito violentemente alla schiena alla schiena di un poliziotto, provocandogli un grave trauma. Il giovane manifestante è stato bloccato a Porta Venezia mentre cercava di scappare con la metro.

Verranno invece denunciati 48 partecipanti alla marcia per interruzione del servizio pubblico e violenza privata. Altre 6 persone, poi, saranno rinviate, oltre che per i suddetti reati, anche per istigazione alla disobbedienza alle leggi e per manifestazione senza preavviso. Infine, altri 3 manifestanti hanno denunciato anche per rifiuto di informazioni sulla loro identità, resistenza e insulto a pubblico ufficiale.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento