Strage di Erba, Azouz Marzouk non ha calunniato Olindo e Rosa

Il tribunale di Milano ha assolto " perché il fatto non sussiste " Azouz Marzouk, vedovo di Raffaella Castagna e padre del piccolo Youssef, dall'accusa di calunnia contro Olindo Romano e Rosa Bazzi condannati in via definitiva all'ergastolo per la strage di Erba del 2006. Il pm di Milano Giancarla Serafini nel giugno scorso ha chiesto la condanna a 3 anni e mezzo di reclusione per Marzouk due delle quattro vittime della strage dell'11 dicembre 2006. I motivi saranno resi noti tra 90 giorni.

" Sono felice per l'assoluzione e attendo le motivazioni ". Lo ha affermato Azouz Marzouk appena assolto dal tribunale di Milano " perché il fatto non sussiste ". " Ora attendo la riapertura del processo per scoprire la verità ", conclude.

A lungo convinto dell'innocenza " dei due ex vicini di casa, è stato accusato di averli calunniati incolpandoli del reato di malignità per le loro confessioni, secondo lui false, sugli omicidi.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento